col patrocinio della Diocesi di Milano

- Spiritualità -

In questa sezione sono presenti 265 articoli.
Titolo: SPIRITUALITÀ O VITA SPIRITUALE?  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2013
Tema:  “Spiritualità” è un termine astratto, che oggi viene ripreso in tutti i modi per indicare un senso del mistero che non ha nulla di trascendente, ma è espressione dell’esistenza umana. Invece “vita spirituale” descrive la dimensione interiore della vita, ricollegabile a esperienze precise.

Titolo: I SALMI E LA PREGHIERA  
Autore: Rosalba Manes
Tratto da: Credere del 15/09/2013
Tema:  Non temo alcun male, perché tu sei con me. (Sal 23,4)

Titolo: IL PECCATO NON È NEL SESSO  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/08/2013
Tema:  Anche il cristianesimo, per secoli, si è accanito contro il corpo, mentre vediamo che i vangeli ci presentano un Gesù attento ai sensi, alla corporeità, alla carne. Il peccato non viene necessariamente dalla carne, ma dall’intimo dell’uomo

Titolo: GESÙ CRISTO LUCE DELLA FEDE  
Autore: Saverio Gaeta
Tratto da: Credere del 14/07/2013
Tema:  La prima enciclica di papa Francesco.

Titolo: IL PECCATO  
Autore: Marco La Deda
Tratto da: Credere del 09/06/2013
Tema:  La vittoria sul peccato riportata da Cristo ci ha donato beni migliori di quelli che il peccato ci aveva tolto: "Laddove è abbondato il peccato, ha sovrabbondato la grazia". (Catechismo della Chiesa Cattolica n. 420).

Titolo: QUALE SACRO?  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2013
Tema:  Non è facile orientarsi nella giungla del sacro oggi. Allora dove sta la differenza cristiana? Per capirlo bisogna tornare alla Sacra Scrittura. Non qualsiasi forma è cristiana: Il cristianesimo è anzitutto un'esperienza, l'incontro con una Persona che cambia la vita.

Titolo: I SETTE DONI DELLO SPIRITO SANTO  
Autore: Filomena Fabri
Tratto da: Credere del 19/05/2013
Tema:  Tutti quelli che sono guidati dallo Spirito di Dio, questi sono figli di Dio (Romani 8,14).

Titolo: PARADOSSO DELL'ADULTERIO  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/05/2013
Tema:  Non è che il sesto comandamento debba essere abrasato dalle tavole della legge. Bisognerebbe piuttosto riformularlo in modo puntigliosamente coerente. E leggerlo nel segno dell'attenzione alla fragilità preziosa che ci costituisce.

Titolo: MUTI ED ESTRANEI SPETTATORI?  
Autore: Andrea Grillo
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2013
Tema:  Proprio per evitare l'atteggiamento individuale e interioristico durante le celebrazioni, la riforma liturgica e il Concilio raccomandano la "partecipazione attiva". Capito il modello di riferimento, sono da evitare alcuni pregiudizi e da favorire una nuova pedagogia.

Titolo: IL BUON SAMARITANO  
Autore: Filippo Urso
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2013
Tema:  11 febbraio 2013: XXI Giornata mondiale del malato - La pericope biblica: «Va' e anche tu fa' così» sottolinea come l'amore a Dio e al prossimo è la conditio sine qua non per seguire Gesù, far parte del suo Regno, ereditare la vita eterna. In tal modo l'uomo "diventa la via della Chiesa".

Titolo: CELEBRARE CRISTO NEL TEMPO  
Autore: mons. Felice Di Molfetta
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2012
Tema:  L'educazione dei fedeli alla mentalità e allo spirito cristiano deve avvenire attraverso il percorso dell'anno liturgico, che consente un'esposizione progressiva del piano salvifico di Dio nella storia.

Titolo: FORMARE I CRISTIANI  
Autore: Nunzio Capizzi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2012
Tema:  Benedetto XVI raccomanda la "formazione dei cristiani, determinante nel nostro contesto culturale". Non più solo istruzione, ma cammino di maturazione personale nella fede.

Titolo: FEDE, IL VANTAGGIO DI ESSERE CREDENTI  
Autore: Giacomo Biffi
Tratto da: Avvenire del 04/09/2012
Tema:  Grande è la fortuna di chi è «cristiano»; cioè appartiene, sa di appartenere, vuole appartenere a Cristo.

Titolo: I TEOLOGI E L'ARCA 2.0  
Autore: Giacomo Gambassi
Tratto da: Avvenire del 21/08/2012
Tema:  Il rapporto con gli animali tra svalutazione e cura maniacale.

Titolo: PERDONO, LA SFIDA DEL CRISTIANO  
Autore: Benoît Standaert
Tratto da: Avvenire del 21/08/2012
Tema:  In un detto dei Padri del deserto ci viene proposta una scala al contrario.

Titolo: IL CORPO COME TEMPIO DELLO SPIRITO  
Autore: Alberto F. Ambrosio
Tratto da: L'Osservatore Romano del 14/08/2012
Tema:  Meditazione sull'Assunta.

Titolo: LA BIBBIA INFINITA DEI FILOSOFI  
Autore: Sergio Givone
Tratto da: Avvenire del 14/08/2012
Tema:  Cosa significa la Bibbia sul piano filosofico e non solo.

Titolo: DESIDERIO DI DIO  
Autore: Francesco Ventorino
Tratto da: L'Osservatore Romano del 04/08/2012
Tema:  Le ragioni dell'Anno della fede.

Titolo: IL FUOCO FREDDO DELL'INFERNO  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Avvenire del 01/08/2012
Tema:  «Inferno» è ormai una parola un po’ desueta, anche nel linguaggio religioso: abbiamo pensato di soffiar via la cenere che si era depositata su questo argomento incandescente (l’immagine del fuoco, come vedremo, è capitale) e di riproporne qualche aspetto.

Titolo: IL VERO TESORO DI SAN PIETRO  
Autore: Silvano Fausti
Tratto da: Popoli del 01/08/2012
Tema:  Pietro, insieme ai suoi fratelli, è testimone di Gesù: evangelizza innanzitutto vivendo, poi parlando e infine facendo come lui.

Titolo: LA SALVEZZA IN UNA CIFRA  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Avvenire del 24/07/2012
Tema:  La Bibbia e la scienza dei numeri.

Titolo: AVARIZIA  
Autore: Renato Boccardo
Tratto da: Avvenire del 17/07/2012
Tema:  Vizi capitali - Avarizia: avere, troppo avere questo è il problema

Titolo: IRA  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: Avvenire del 08/07/2012
Tema:  6 - Vizi capitali - Ira: il volto ambivalente della collera.

Titolo: LUSSURIA  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Avvenire del 07/07/2012
Tema:  5 - Vizi capitali - Lussuria: l'eros senza pienezza.

Titolo: ACCIDIA  
Autore: Pierangelo Sequeri
Tratto da: Avvenire del 06/07/2012
Tema:  4 - Vizi capitali - Accidia: il demone della notte.

Titolo: IL VELO DIVINO NEL SILENZIO DELLA NATURA  
Autore: don Massimo Camisasca
Tratto da: Avvenire del 06/07/2012
Tema:  Natura e silenzio nell’esperienza monastica e nella nostra vita oggi.

Titolo: INVIDIA  
Autore: Rino Fisichella
Tratto da: Avvenire del 03/07/2012
Tema:  3 - Vizi capitali - L'invidia: la «passione triste del XXI secolo».

Titolo: LA GOLA  
Autore: Rino Fisichella
Tratto da: Avvenire del 03/07/2012
Tema:  2 - Vizi capitali - La gola: Il cibo? È condivisione.

Titolo: LA CORPOREITÀ DI CRISTO  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/07/2012
Tema:  Mani, labbra, bocca, piedi: il corpo "carnale" di Cristo viene descritto nei vangeli, dall'incarnazione fin dopo la risurrezione, con vivezza e partecipazione. Nella Bibbia la corporeità ha un peso straordinario.

Titolo: LA SUPERBIA  
Autore: Rino Fisichella
Tratto da: Avvenire del 29/06/2012
Tema:  1 - Vizi capitali - La superbia: Un super-io contro Dio.

Titolo: L'INTERPRETAZIONE CRISTIANA DEI SOGNI  
Autore: Andrea Galli
Tratto da: Avvenire del 29/06/2012
Tema:  I sogni contengono un messaggio? Sono portatori di mozioni dello Spirito? Si possono decifrare e usare come indicazioni per la propria vita?

Titolo: CUSTODI DELL'UNICO NECESSARIO  
Autore: Enzo Romeo
Tratto da: Jesus del 01/06/2012
Tema:  È la più radicale, ma anche la più dolce tra le vocazioni religiose. La scelta eremitica sta tornando in auge. Perché racconta l'inesprimibile. E trasforma la solitudine in un giardino fiorito dello Spirito.

Titolo: IN SPIRITO E VERITÀ  
Autore: Gianni Cavagnoli
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2012
Tema:  Conventi e monasteri programmano l'adorazione eucaristica particolarmente per impetrare vocazioni presbiterali e religiose. Suggerimenti e proposte per rivisitare queste pratiche cultuali.

Titolo: INNANZITUTTO LA CURA PER LA FEDE  
Autore: Joseph Ratzinger
Tratto da: L'Osservatore Romano del 27/05/2012
Tema:  Dal libro della Congregazione per i Vescovi Duc in altum. Pellegrinaggio alla tomba di San Pietro e incontro di riflessione per i nuovi Vescovi nominati dal 1° gennaio 2000 al giugno 2001, riportiamo stralci del capitolo "Il Vescovo maestro e custode della fede" scritto dal cardinale Joseph Ratzinger.

Titolo: BAMBINI ALLA RICERCA DI DIO  
Autore: Anselm Grün e Jan-Uwe Rogge
Tratto da: Avvenire del 22/05/2012
Tema:  I bambini cercano la propria strada.

Titolo: CONSACRAZIONE O AFFIDAMENTO?  
Autore: Stefano De Fiores
Tratto da: Vita Pastorale del 01/05/2012
Tema:  Maggio: una corretta spiritualità mariana.

Titolo: QUANDO LA BIBBIA TACE  
Autore: Fortunatus Nwachiukwu
Tratto da: L'Osservatore Romano del 28/04/2012
Tema:  Viaggio tra i numerosi enigmatici silenzi presenti nel testo sacro.

Titolo: ANCHE DIO TACE  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 03/02/2012
Tema:  Riflessioni sul messaggio di Benedetto XVI per la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali.

Titolo: EDUCARE I GIOVANI ALLA VITA  
Autore: monsignor Piero Farina
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2012
Tema:  L'attenzione ai giovani e alla vita caratterizza i documenti del magistero del 2012.

Titolo: NON C'È NIENTE DI PIÙ INDISPENSABILE  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 23/06/2011
Tema:  Eucaristia e sacerdozio.

Titolo: L'UOMO MALATO VIA SPECIALE DELLA CHIESA  
Autore: Renato Salvatore
Tratto da: L'Osservatore Romano del 26/05/2011
Tema:  Prevenzione, cura e assistenza pastorale delle vittime dell'Aids.

Titolo: CASTIGO E MISERICORDIA  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 14/05/2011
Tema:  Di fronte al mistero della sofferenza e della morte: anche nelle catastrofi naturali l'umanità mai è priva della vicinanza di Gesù.

Titolo: UNA NUOVA INTELLIGENZA DELLE COSE  
Autore: Francesco Ventorino
Tratto da: L'Osservatore Romano del 12/03/2011
Tema:  Nel motu proprio Ubicumque et semper, con il quale è stato istituito il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, Benedetto XVI mostra perché è necessario che le Chiese di antica formazione si presentino al mondo contemporaneo con un nuovo slancio missionario.

Titolo: EDUCARE ALL’ASCOLTO DELLA VITA  
Autore: Angelo Bagnasco
Tratto da: Avvenire del 20/02/2011
Tema:  Dal libro di Angelo Bagnasco «Educare. Dialogo con la vita» riportiamo alcuni brani sulla responsabilità comunicativa degli adulti verso i giovani.

Titolo: IDENTITÀ LAICALE SECONDO IL CONCILIO  
Autore: Andrea Grillo
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2011
Tema:  Qui si analizza il testo della "Lumen gentium" che ha per oggetto la definizione del sacerdozio comune dei fedeli, incorporati nella Chiesa con il battesimo e chiamati a professare la fede.

Titolo: LA SALVEZZA DEI NON CRISTIANI  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2011
Tema:  Lumen Gentium affronta la relazione della Chiesa con i non-cristiani.

Titolo: LA VISITA È UN OBBLIGO?  
Autore: Ettore Malnati
Tratto da: Jesus del 01/02/2011
Tema:  La ricorrenza annuale offre il destro per riflettere su un dovere, oggi non sempre facile, per i sacerdoti e soprattutto i parroci, di visitare i malati nelle loro case. Il presbitero nella concreta comunione fa sentire il sofferente parte della famiglia dei credenti.

Titolo: PRECETTI O ALLEANZA?  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2011
Tema:  Che senso ha parlare di Comandamenti? In realtà, al centro non sono i precetti, ma il patto tra Dio e il suo popolo, anche se nel tempo, a certa interiorizzazione della legge e dell'alleanza, si preferirà l'oggettualità molteplice dei precetti e della loro osservanza.

Titolo: PORTE APERTE TRA IL TEMPIO E LA PIAZZA  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 18/01/2011
Tema:  Spazio sacro e spazio civile - Riportiamo il testo della "lectio magistralis" che il cardinale presidente del Pontificio Consiglio della Cultura ha tenuto il 17 gennaio a Roma presso la facoltà di Architettura dell'università La Sapienza.

Titolo: IL CORAGGIO E LE PAROLE  
Autore: Andrea Grillo
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2011
Tema:  Nell’Anno sacerdotale si è parlato molto di sacerdozio ministeriale e quasi niente di sacerdozio dei fedeli in virtù del battesimo. Che vuol dire "comune"?

Titolo: MA IO VI DICO  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2011
Tema:  Le ragioni per mettere a tema nel contesto odierno i comandamenti sono tanti. Il cammino che intraprendiamo ci pone davanti all'ineludibilità della domanda: che senso hanno per gli uomini e le donne del nostro tempo le "dieci parole"?

Titolo: PARTIRE DALLE FONDAMENTA  
Autore: monsignor Giacomo Lanzetti
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2011
Tema:  In un momento storico in cui sembra affievolirsi la fede, è bene tornare a riconsiderare gli elementi essenziali del nostro credere. Per individuare delle priorità, occorre leggere le parole e osservare i gesti di Gesù.

Titolo: COSÌ LA FEDE RINASCE NELLA NOTTE  
Autore: Carlo Maria Martini
Tratto da: Avvenire del 06/11/2010
Tema:  Una meditazione del cardinale Martini sulle ragioni del credere quando si sperimenta come Gesù il Getsemani e poi la Resurrezione.

Titolo: PER UNA RINNOVATA STAGIONE DI EVANGELIZZAZIONE  
Autore: Mariano Crociata
Tratto da: L'Osservatore Romano del 30/10/2010
Tema:  L'educazione negli "Orientamenti pastorali" della Conferenza episcopale italiana.

Titolo: DIO: UNA GRANDE DOMANDA E UNA ANCOR PIÙ GRANDE PRESENZA  
Autore: Camillo Ruini
Tratto da: Avvenire del 26/10/2010
Tema:  La secolarizzazione oggi non è più «atea», solo considera la fede un’ipotesi tra le altre. Un intervento del cardinal Ruini.

Titolo: VITA RELIGIOSA E SECOLARIZZAZIONE  
Autore: Jean-Louis Bruguès
Tratto da: L'Osservatore Romano del 20/10/2010
Tema:  Riscoprire l'essenziale della vocazione per sottrarsi ai condizionamenti della società.

Titolo: UN SOLO CORPO IN CRISTO CON MARIA  
Autore: Mauro Piacenza
Tratto da: L'Osservatore Romano del 30/09/2010
Tema:  La preghiera del rosario nella vita sacerdotale.

Titolo: QUANTA VITA IN QUEI PRIMI VERSETTI  
Autore: Ermenegildo Manicardi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 07/09/2010
Tema:  Dal 6 al 10 settembre il Pontificio Istituto Biblico a Roma è la sede della quarantunesima Settimana biblica nazionale organizzata dall'Associazione biblica italiana. I lavori sono dedicati a Genesi, 1-11 e alle sue interpretazioni canoniche. Riportiamo quasi integralmente la relazione introduttiva di uno dei curatori del convegno.

Titolo: LA COMUNIONE EUCARISTICA  
Autore: Gianni Cavagnoli
Tratto da: Vita Pastorale del 01/09/2010
Tema:  Poiché la celebrazione eucaristica è un convito pasquale, conviene che, secondo il comando del Signore, i fedeli ben disposti ricevano il suo Corpo e il suo Sangue come cibo spirituale.

Titolo: EUCARISTIA PER LA VITA QUOTIDIANA  
Autore: Angelo Scola
Tratto da: L'Osservatore Romano del 24/08/2010
Tema:  Aperta a Fabriano la sessantunesima settimana liturgica nazionale dedicata a "Eucaristia e condivisione. "Dacci oggi il nostro pane quotidiano" (Matteo 6,11)" che si concluderà il 27 agosto. Riportiamo ampi stralci della relazione introduttiva del cardinale patriarca di Venezia.

Titolo: IL FUTURO DELL'ANNO SACERDOTALE  
Autore: Javier Echevarría
Tratto da: L'Osservatore Romano del 21/08/2010
Tema:  Per testimoniare il Vangelo nel mondo.

Titolo: NON C'È LIBERTÀ E UGUAGLIANZA SENZA LA FRATERNITÀ  
Autore: Jean-Louis Tauran
Tratto da: L'Osservatore Romano del 07/08/2010
Tema:  L'undicesima edizione di "Tonalestate", che si svolge dal 4 al 7 agosto a Ponte di Legno (Brescia) e a Passo del Tonale (Trento), ha scelto tre parole come guida ai suoi lavori: liberté, égalité, ma soprattutto fraternité. E al tema della fraternità ha dedicato il suo intervento il cardinale presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso Tauran. Riportiamo ampi stralci della relazione, intitolata "La fraternità, responsabilità dei credenti: un'utopia?".

Titolo: RITROVIAMO IL SILENZIO  
Autore: Francesca Redolfi
Tratto da: L'Emanuele del 01/08/2010
Tema:  Il silenzio… è sempre più un lusso al giorno d'oggi. Ma possiamo, con un po' di buona volontà, coltivarlo e riscoprirlo anche nel nostro piccolo.

Titolo: CHE LIBERTÀ NON AVERE NULLA!  
Autore: Roberto Lambertini
Tratto da: L'Osservatore Romano del 28/07/2010
Tema:  Povertà e denaro nel francescanesimo delle origini.

Titolo: COME RINNOVARE LA TEOLOGIA  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 27/07/2010
Tema:  Se alla genesi della teologia sta il mistero cristiano, ed essa si può definire come "intelletto della fede", non è pensabile che in una determinata epoca la si possa completamente rifare.

Titolo: NON UFFICIO MA SACRAMENTO  
Autore: Francesco Ventorino
Tratto da: L'Osservatore Romano del 07/07/2010
Tema:  Il sacerdozio nella Chiesa cattolica.

Titolo: COME PARLARE CON DIO FACCIA A FACCIA  
Autore: Vittorio Possenti
Tratto da: Avvenire del 03/07/2010
Tema:  Le ragioni della rinnovata attenzione da parte di molti per i testi dei grandi mistici.

Titolo: LA CASTA DONNA DI TUTTI  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 18/06/2010
Tema:  Chiesa santa e uomini peccatori.

Titolo: UN DESTINO PREPARATO DALL'ETERNITÀ  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 03/06/2010
Tema:  Gesù, gli uomini e l'Eucaristia.

Titolo: SAN VINCENZO PALLOTTI E LA FORMAZIONE DEI PRESBITERI  
Autore: Jan Kupka
Tratto da: L'Osservatore Romano del 19/05/2010
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: LA LUCE E IL SUO CONTRARIO  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 07/05/2010
Tema:  Il mistero del Male.

Titolo: SANTA CATERINA DA SIENA E IL TESORO DELLA CHIESA  
Autore: Diega Giunta
Tratto da: L'Osservatore Romano del 13/04/2010
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: IL PRETE CHE IO CERCO  
Autore: Hans Urs von Balthasar
Tratto da: L'Osservatore Romano del 09/04/2010
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: UN MOTORE CHIAMATO DESIDERIO  
Autore: Giovanni Cucci
Tratto da: L'Osservatore Romano del 23/03/2010
Tema:  Porsi degli obiettivi da soddisfare costituisce uno degli elementi fondamentali della vita spirituale.

Titolo: LA PEDAGOGIA DI GESÙ  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 17/03/2010
Tema:  Una riflessione sull'educazione alla fede cristiana.

Titolo: MA L’ALTRO FIGLIOL FU «PRODIGO»?  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: Avvenire del 11/03/2010
Tema:  È motivato il rancore del fratello «virtuoso» per le feste del padre dopo il ritorno di quello smarrito? Una rilettura controluce.

Titolo: LA FEDE DELLA MAMMA  
Autore: Eliana Versace
Tratto da: L'Osservatore Romano del 28/02/2010
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: FRANCESCO D'ASSISI MODELLO D'AMORE EUCARISTICO  
Autore: Stefano Maria Manelli
Tratto da: L'Osservatore Romano del 20/02/2010
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: COME UNA SENTINELLA DEL MATTINO  
Autore: Luis Garza Medina
Tratto da: L'Osservatore Romano del 05/02/2010
Tema:  Riflessioni per l'anno sacerdotale.

Titolo: IL MEDIATORE TRA DIO E GLI UOMINI  
Autore: Filippo Serafini
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2010
Tema:  Per Israele il sacerdote ha una funzione di mediazione tra l’uomo e la divinità, definisce la presenza di Dio in mezzo al suo popolo. Tutto va inserito però nella fedeltà alla Legge, alla promessa divina e all’alleanza, che richiederà un "sacerdote perfetto".

Titolo: CLARET DE LA TOUCHE E LA SANTITÀ DEI PRETI  
Autore: Piergiorgio Debernardi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 29/01/2010
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: DARE IL CIBO AGLI AFFAMATI  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2010
Tema:  Le opere di misericordia corporali non le troviamo nei vangeli ma sono un frutto di sedimentazione delle Scritture nel buon vivere cristiano.

Titolo: PASTORI PER AMORE  
Autore: Bruno Forte
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2010
Tema:  È il messaggio che l'arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto, monsignore Bruno Forte, ha indirizzato ai suoi preti ma noi lo estendiamo a tutti i sacerdoti sparsi nel mondo. Il sacerdozio ministeriale è l'espressione concreta dell'amore di Gesù.

Titolo: UN VAGITO CHE PARLA AL CUORE  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Avvenire del 25/12/2009
Tema:  Natale tra musica e poesia.

Titolo: MUSICA: PER ENTRARE NEL MISTERO DI DIO  
Autore: Pierangelo Sequeri
Tratto da: Avvenire del 06/12/2009
Tema:  Mai come nella bellezza spirituale della melodia si fa vivo il presentimento di una corrispondenza divina con la nostra intimità, con il nostro desiderio di guarigione e di salvezza. La riflessione del teologo e musicologo ambrosiano Pierangelo Sequeri.

Titolo: UN NUOVO TELESCOPIO CHE PUNTI SUL SENSO DELLE COSE  
Autore: Rino Fisichella
Tratto da: L'Osservatore Romano del 06/12/2009
Tema:  Si è svolto nei giorni scorsi a Roma un congresso internazionale organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze e dalla Pontificia Università Lateranense sul tema "1609-2009. From Galilei's telescope to evolutionary cosmology. Science, philosophy and theology in dialogue". Riportiamo un estratto dall'intervento dell'arcivescovo rettore della Lateranense.

Titolo: IL COSMO RACCONTATO DALLA BIBBIA  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 01/12/2009
Tema:  Dalla Genesi all'Apocalisse.

Titolo: SENZA ALDILÀ CHE FEDE È?  
Autore: Piero Coda
Tratto da: Avvenire del 18/11/2009
Tema:  Il rapporto con la ragione, la ricerca comune di credenti e non credenti, la questione dell’anima e l’urgenza delle «cose ultime»: interviene il teologo Piero Coda.

Titolo: IL PELLEGRINAGGIO «VIRTUALE» DI CARLO BORROMEO  
Autore: Timothy Verdon
Tratto da: L'Osservatore Romano del 05/11/2009
Tema:  Le storie narrate dai "quadroni" del Duomo di Milano.

Titolo: L'AMICIZIA TRA PRETI SEGNO DELLA VITTORIA DI CRISTO  
Autore: Massimo Camisasca
Tratto da: L'Osservatore Romano del 04/11/2009
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: DAL CORPO ALL'ANIMA  
Autore: Carlo Carletti
Tratto da: L'Osservatore Romano del 01/11/2009
Tema:  La memoria dei defunti.

Titolo: LA FINE È LA VITA  
Autore: Ettore Malnati
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2009
Tema:  La fede cristiana insegna che la morte corporale dell'uomo un giorno sarà vinta. Questa vittoria l'ha conquistata il Cristo risorgendo alla vita. Il Vangelo documenta la grande passione di Gesù per la vita che Egli dà ai suoi "in abbondanza".

Titolo: L'ECONOMIA IN CRISI  
Autore: Emilia Palladino e Carlo Latorre
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2009
Tema:  La relazione tra giovani ed economia è uno fra gli aspetti più importanti della dottrina sociale. Approfondire l’argomento è di urgenza improrogabile in un mondo che si manifesta sempre più globalizzato.

Titolo: SANTI: LA NOSTRA FAMIGLIA ALLARGATA  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: Avvenire del 01/11/2009
Tema:  La festività di Ognissanti è un memoriale d’autunno della comunità, è la festa che nega la solitudine e ogni isolamento che affligge il cuore dell’uomo. Se non ci fossero i martiri, se non credessimo nel collegamento dei credenti, saremmo davvero chiusi in un individualismo disperato e disperante… In questo giorno dovremmo cantare: «Non siamo soli, siamo comunione vivente!»

Titolo: QUANDO LA FEDE È UN'OPERA D'ARTE  
Autore: Timothy Verdon
Tratto da: L'Osservatore Romano del 30/10/2009
Tema:  Riflessioni per l'Anno sacerdotale.

Titolo: LA CROCE CHE OLTREPASSA IL MISTERO D'INIQUITÀ  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 02/10/2009
Tema:  L'annuncio di Cristo Redentore prima missione della Chiesa.

Titolo: ATTIRARE L'ATTENZIONE SUI SEGNI DEL PANE E DEL VINO  
Autore: Giovanni Moretti
Tratto da: L'Emanuele del 01/10/2009
Tema:  Non soffochiamo i segni sacramentali che sono il vero fuoco su cui fissare il nostro sguardo.

Titolo: CAPIRE IL SENSO DELLA NORMATIVA  
Autore: Marcelo Heinzmann
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2009
Tema:  Con il divieto la Chiesa non chiede nulla di più di quanto esige da ogni fedele per accostarsi alla comunione. Cosa dire ai fedeli che convivono fuori del matrimonio? È una situazione non conforme all'insegnamento di Gesù.

Titolo: LE SFIDE PER I GIOVANI  
Autore: Emilia Palladino e Carlo Latorre
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2009
Tema:  Primo di una serie di articoli per approfondire la relazione tra mondo giovanile e dottrina sociale della Chiesa, che non è un ferrovecchio del secolo XIX ma riguarda il nostro futuro.

Titolo: CANTO SACRO. È ORA DI CAMBIAR MUSICA  
Autore: Anselm Grün
Tratto da: Avvenire del 27/09/2009
Tema:  Cantare richiede l’impegno totale della persona. In particolare nelle feste, le tonalità alte spronano la gente a esprimere la propria gioia. Oggi molti si rifiutano di unirsi al coro, non vogliono esprimere i propri sentimenti. Così facendo, però, escludono se stessi dalla partecipazione interiore e questo non fa bene alla loro anima.

Titolo: LA CONVERSIONE DI TUTTE LE GENTI  
Autore: Inos Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 18/09/2009
Tema:  Nel Vangelo la salvezza per ogni uomo.

Titolo: NON SAREMO COME ACCIUGHE IN UN BARILE  
Autore: Giacomo Biffi
Tratto da: L'Osservatore Romano del 06/09/2009
Tema:  Il paradiso, il purgatorio, l'inferno e lo scandalo della libertà. riflessione che l'arcivescovo emerito di Bologna ha dedicato al tema del giudizio finale e dell'aldilà.

Titolo: IL "NUOVO" DI DIO SOVVERTE UN DIS-ORDINE COSTITUITO  
Autore: Maria Cristina Bartolomei
Tratto da: Jesus del 01/09/2009
Tema:  Il desiderio di novità è presente in tutte le epoche, ma nella nostra il “nuovo” è diventato un criterio quasi assoluto di giudizio.

Titolo: IL SACRAMENTO DEL PERDONO FORZA CHE VINCE IL MALE  
Autore: Antonio Sorrentino
Tratto da: Avvenire del 23/08/2009
Tema:  Tutta la nostra esistenza viene posta da Cristo sotto il segno della riconciliazione mediante la confessione che, cancellando i peccati, ricompone la comunione con Dio e con i fratelli.

Titolo: LA PARABOLA DELL’UMANESIMO ATEO  
Autore: Bruno Forte
Tratto da: Avvenire del 19/08/2009
Tema:  È possibile un’etica che non faccia riferimento a Dio? E allora come si spiega l’esigenza di fare il bene ed evitare il male? Una riflessione del teologo Bruno Forte.

Titolo: IL DOLORE E IL FARMACO DI DIO  
Autore: Angelo Scola
Tratto da: Avvenire del 19/07/2009
Tema:  L’utopia di credere che la tecnologia possa risolvere lo scandalo del male. E il sacrificio espiatorio di Cristo, che patendo per e con gli uomini, trasforma l’amaro calice della morte. La riflessione del cardinale Patriarca di Venezia Angelo Scola.

Titolo: IL CONFINE OLTREPASSATO NON HA SCALFITO IL MISTERO  
Autore: Rino Fisichella
Tratto da: L'Osservatore Romano del 12/07/2009
Tema:  Il festival di letteratura, musica e scienza "La Milanesiana" è stato quest'anno dedicato al tema dell'"Invisibile". Non sono mancati appuntamenti dedicati all'approfondimento filosofico e spirituale. Tra questi l'intervento, che riportiamo, dell'arcivescovo presidente della Pontificia Accademia per la Vita e rettore della Pontificia Università Lateranense.

Titolo: I VERI MAESTRI HANNO IL CORAGGIO DI METTERSI IN GIOCO  
Autore: Jean-Louis Bruguès
Tratto da: L'Osservatore Romano del 11/07/2009
Tema:  Nella pedagogia di Cristo un modello per gli educatori.

Titolo: L'UOMO/DONNA ALL'ORIGINE  
Autore: Angelo Scola
Tratto da: Vita Pastorale del 01/07/2009
Tema:  La bellezza della Scrittura svela il mistero di Dio e risponde agli interrogativi che emergono dall’esperienza più profonda dell’uomo. Fin dalle prime pagine della Bibbia viene affermato che l’uomo/donna, la differenza sessuale, è connessa all’essere a immagine e somiglianza di Dio.

Titolo: AFFIDATI L'UNO ALL'ALTRA PER RICONOSCERSI IN UN SOLO VOLTO  
Autore: Angelo Scola
Tratto da: L'Osservatore Romano del 03/06/2009
Tema:  Il mistero che guida l'incontro tra l'uomo e la donna. La relazione del cardinale patriarca di Venezia ha chiuso a Vicenza la quinta edizione del Festival Biblico intitolato "I volti delle Scritture".

Titolo: ASCESA VERSO L'ALTO INCONTRO CON L'ALTRO  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: Jesus del 01/05/2009
Tema:  Rapporto tra le vette e la spiritualità: da sempre l’uomo ha cercato un contatto con il divino attraverso il suo legame con la montagna. E ancora oggi l’esperienza degli alpinisti rivela che la scalata verso la cima può essere uno spazio di contemplazione.

Titolo: LE SETTE PAROLE  
Autore: Anna Maria Cànopi
Tratto da: Avvenire del 05/04/2009
Tema:  Sette parole e poi il silenzio e la morte, nell’attesa della Risurrezione. Messaggio «estremo» del Signore che la tradizione cristiana, popolare e monastica, ha sempre scelto come tema privilegiato per la preghiera. Una meditazione di madre Anna Maria Canopi.

Titolo: RICERCA DELLA FELICITÀ… OPPURE DONO?  
Autore: Antonio Genziani sss
Tratto da: L'Emanuele del 01/04/2009
Tema:  Cosa dobbiamo fare per essere felici?

Titolo: QUANTO DEVE ACCADERE È GIÀ ACCADUTO  
Autore: Romano Penna
Tratto da: L'Osservatore Romano del 28/03/2009
Tema:  La Lettera di san Paolo ai Romani e la storia della salvezza.

Titolo: FEDE AL TEMPO DEL LUTTO  
Autore: Arnaldo Pangrazzi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2009
Tema:  Il sacerdote è chiamato a cogliere i germi di fede e di spiritualità nelle persone e soprattutto a versare, sul cuore di quanti hanno sperimentato perdite dolorose, il balsamo della consolazione.

Titolo: VIRTUOSITÀ CHE FERISCONO  
Autore: Giordano Muraro
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2009
Tema:  Le virtù npon sono solo sette (3 teologali e 4 cardinali), ma molte di più. E ognuna di esse ha un vizio corrispondente che nasce dal suo uso non corretto.

Titolo: COSÌ VEDO INFERNO E PARADISO  
Autore: Carlo Maria Martini
Tratto da: Avvenire del 13/02/2009
Tema:  Il Dio che ha fatto suoi il tempo e la morte, ha dato a noi la sua vita, nel tempo e per l'eternità.

Titolo: MISTERO DIVINO DELL'EROS  
Autore: Giannino Piana
Tratto da: Jesus del 01/02/2009
Tema:  Il 14 febbraio, ricorrenza di San Valentino, è celebrato in tutto il mondo come la festa degli innamorati. Ma al di là delle consuetudini, qual è il messaggio cristiano sull’amore tra uomo e donna?

Titolo: VITA CONSACRATA. PAROLA DI DIO VISSUTA  
Autore: Giorgio Zevini
Tratto da: L'Osservatore Romano del 01/02/2009
Tema:  Una riflessione alla vigilia della tredicesima Giornata mondiale della vita consacrata.

Titolo: UNA RISPOSTA ALL'ENIGMA DEL MALE  
Autore: Tarcisio Bertone
Tratto da: L'Osservatore Romano del 15/01/2009
Tema:  Mi pare utile dedicare qualche cenno al tema dell'indulgenza considerata come la remissione che l'uomo ottiene davanti a Dio per la pena temporale dei peccati.

Titolo: UNA BIVALENZA INTRIGANTE  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2009
Tema:  In tempi recenti, come in tempi più lontani, autori eccellenti si sono misurati con i vizi capitali.

Titolo: LA RIVELAZIONE CHE CI FA VEDERE CON OCCHI DIVERSI  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: Avvenire del 05/10/2008
Tema:  La «lectio divina» è stata dimenticata dai secoli XIII-XIV, a causa dell’affermarsi della «lectio scholastica», interpretazione volta a dimostrare determinate posizioni teologiche, e poi offuscata dalla «devotio moderna» e da una meditazione essenzialmente introspettiva e psicologica.

Titolo: LA PAROLA INCARNATA E LA PAROLA SCRITTA  
Autore: Nunzio Capizzi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2008
Tema:  Riflessione pensando alla 12^ Assemblea generale del Sinodo dei vescovi.

Titolo: MEDITAZIONI SULLA MORTE  
Autore: Carlo Maria Martini
Tratto da: Avvenire del 28/09/2008
Tema:  L’arcivescovo emerito di Milano, Carlo Maria Martini, rilegge un famoso testo di un suo illustre predecessore sulla cattedra ambrosiana, Giovanni Battista Montini. Una riflessione che assume anche un carattere di vissuto personale, sul limitare della vita, il dolore del passaggio per la porta stretta finale, l’incontro con Dio.

Titolo: 1. SILENZIO SU DIO ED ESPERIENZE SPIRITUALI  
Autore: Gianni Ambrosio
Tratto da: Servizio della Parola 343 del 01/09/2008
Tema:  Esiste una abbondante letteratura sui movimenti veri e pseudoreligiosi del nostro tempo, che intendono convogliare le energie dell'individuo verso la sua realizzazione. Il contributo fornisce una esemplare descrizione di aspetti caratterizzanti la religiosità nelle nostre società, nelle quali accanto al silenzio su Dio sembra affiorare anche attenzione per esperienze spirituali, tra le quali però è necessaria un'opera di discernimento.

Titolo: 2. LA RELAZIONE PERSONALE CON DIO: UNA RELAZIONE SINGOLARE  
Autore: Carmine Di Sante
Tratto da: Servizio della Parola 343 del 01/09/2008
Tema:  La relazione personale con Dio è certo una relazione singolare, perché si tratta di una relazione non posta dall'uomo, ma in cui, trovandosi, egli è chiamato a dare una risposta. La risposta determinerà anche la storia della persona. Ecco perché una riflessione a partire dalla fenomenologia delle relazioni umane diventa importante per comprendere la singolarità della relazione religiosa.

Titolo: 3. FORME DI RELIGIOSITÀ PATOLOGICA  
Autore: Giuseppe Sovernigo
Tratto da: Servizio della Parola 343 del 01/09/2008
Tema:  In quanto una delle dimensioni della persona e dell'umanità, la relazione religiosa può essere soggetta a tutte le vicissitudini delle relazioni umane, fino anche alla patologia. Pratiche religiose che sembrano far scaturire effetti benefici per la persona non hanno di per sé la garanzia che quella religiosità sia sempre e comunque sana. Anche qui, dunque, sono necessari criteri di discernimento tra religiosità e orme di religiosità patologica.

Titolo: 4. PARLARE DEL NOSTRO RAPPORTO CON DIO NEL TEMPO DELL'AVVENTO E DEL NATALE DEL SIGNORE GESÙ  
Autore: Abramo Levi
Tratto da: Servizio della Parola 343 del 01/09/2008
Tema:  Il dossier si conclude con una riflessione sul buono o cattivo rapporto con la parola, per sostenere l'idea che è meglio parlare poco e contemplare di più il mistero, che comunque le parole non riescono a trasmettere. Vivere il mistero è dunque la premessa anche per poterne "sobriamente parlare".

Titolo: 1. QUANDO DICO LIBERTÀ…  
Autore: Franco Giulio Brambilla
Tratto da: Servizio della Parola 341 del 01/08/2008
Tema:  Si affrontano con chiarezza alcuni aspetti relativi al linguaggio circa la libertà: lo sfondo del discorso attuale della libertà, i linguaggi della libertà, la destinazione della libertà. Viene così ricostruito il campo semantico e, per grandi linee, l'itinerario storico del nostro pensiero circa la libertà. Il contributo aiuta a capire le nostre radici e anche l'orizzonte verso cui possiamo orientarci.

Titolo: 2. LA LIBERTÀ CRISTIANA IN SAN PAOLO  
Autore: Romano Penna
Tratto da: Servizio della Parola 341 del 01/08/2008
Tema:  Sul tema della libertà del cristiano il ricorso agli scritti paolini è obbligatorio. In tali scritti il tema della libertà viene trattato in modo complesso e il contributo cerca di proporne una rilettura attenta e precisa, a partire dal riferimento della libertà cristiana al liberatore Gesù Cristo, al problema del male da cui siamo liberati e a che cosa siamo liberati.

Titolo: 3. LIBERTÀ, RESPONSABILITÀ E FEDE  
Autore: Giannino Piana
Tratto da: Servizio della Parola 341 del 01/08/2008
Tema:  Il contributo mostra come queste tre dimensioni interagiscono tra di loro e come si integrano nell'esperienza concreta del vivere liberamente il dono della fede. Rispondere a Dio, nel segno del dono della fede, comporta infatti un serio ripensamento del rapporto tra cultura dei diritti e cultura dei doveri, in un equilibrio sempre da reinventare.

Titolo: 4. CONSIGLI PER LA PREDICAZIONE  
Autore: Chino Biscontin
Tratto da: Servizio della Parola 341 del 01/08/2008
Tema:  Sulla base dei contributi che precedono, il teologo pastorale offre alcuni consigli per chi deve predicare, un aiuto prezioso a parlare della libertà cristiana in prospettiva educativa e per garantire efficacia alla comunicazione.

Titolo: CHI SI ACCONTENTA, GODE  
Autore: Giordano Muraro
Tratto da: Vita Pastorale del 01/07/2008
Tema:  La frase può esprimere saggezza, senso di superiorità, o rassegnazione. In fondo è necessario moderare, non abolire il piacere. L'esame dei suoi diversi significati ce ne svela la ricchezza, anche in senso spirituale.

Titolo: CHIEDERE E DARE SAGGEZZA, OGGI  
Autore: Giovanni Gasparini
Tratto da: Servizio della Parola 339 del 01/07/2008
Tema:  Si riflette qui sul senso e sul ruolo della saggezza, da diversi punti di vista: attraverso la percezione che ne hanno i poeti, i mistici, gli scrittori. Oggi soprattutto le offerte di saggezza sono spesso di difficile decifrazione, per cui diventa veramente importante cogliere indicazioni e direzioni che permettano di vedere l'invisibile, di trovare l'essenziale e ciò che fa unità nella varietà dei frammenti di cui spesso si compone la vita odierna.

Titolo: LA LETTERA DI GIACOMO: LA SAGGEZZA DEL CRISTIANO  
Autore: Luca Mazzinghi
Tratto da: Servizio della Parola 339 del 01/07/2008
Tema:  La sintetica presentazione della lettera di Giacomo come testo di sapienza cristiana aiuta a individuare i tratti del vangelo sapienziale che contribuì a formare tante comunità originarie. La contrapposizione di una sapienza che viene dall'alto alla sapienza terrena è il motivo guida.

Titolo: SAGGEZZA E VITA CRISTIANA  
Autore: Bruno Maggioni
Tratto da: Servizio della Parola 339 del 01/07/2008
Tema:  Nella riflessione biblica la saggezza è anzitutt un modo di vivere inteso come dono di Dio e anche per il vangelo la vera saggezza consiste nel condurre la vita lasciandoci guidare da Dio. In questa prospettiva la saggezza cristiana diventa una forza di rrlativizzazione di tutte le preoccupazioni per le cose di questo mondo.

Titolo: AL CENTRO DEL RAPPORTO DELL'UOMO CON DIO  
Autore: Enrique Grenier
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  Dalla considerazione dell'umanità di Cristo si arrivò pian piano al culto del suo Cuore, immagine dell'amore umano e divino del Verbo incarnato. Ripercorriamo le molteplici iniziative, adattate alle necessità dei tempi e luoghi per una devozione ininterrotta, ribatida da Benedetto XVI.

Titolo: COSÌ GESÙ RIVELA IL SUO AMORE  
Autore: Albert Vanhoye
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  Prima di qualsiasi altra considerazione, è importante prendere coscienza che la spiritualità del Cuore di Gesù ha riferimenti biblici saldi e profondi. Occorre orientare bene questa spiritualità e viverla in pienezza.

Titolo: LA DEVOZIONE ALLA CONSACRAZIONE  
Autore: Massimo Taggi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  Il rapporto dei fedeli con il cuore di Cristo è stato definito in vari modi: culto, devozione, spiritualità. E con le espressioni consacrazione e riparazione. Ma, al di là delle parole, il rapporto con il Sacro Cuore è quanto di più profondo la Chiesa possa, ancor oggi, offrire.

Titolo: LA SALUTE È IMPORTANTE MA NON È TUTTO  
Autore: Giordano Muraro
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  La maggioranza della gente pensa ed è convinta che se, nella vita, c'è la salute c'è tutto, mentre se essa manca tutto diventa più difficile e più complicato. Oggi assistiamo a una generale, forse eccessiva, preoccupazione per la cura del corpo. Eppure la salute del corpo da sola non basta, se lo spirito è malato. La mancanza di salute psichica ma, soprattutto, la mancanza di una vita spirituale posono addirittura far perdere il gusto e il senso del vivere.

Titolo: MI HA AMATO E HA DATO SÉ STESSO PER ME  
Autore: Ottavio De Bertolis
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  Nell'uso quotidiano noi non utilizziamo i termini solo nel loro significato materiale, "scientifico", ma in un modo simbolico che ha una più ampia accezione, capace di coinvolgere esistenzialmente l'ascoltatore. Si possono così scoprire nel linguaggio biblico e teologico dei veri tesori.

Titolo: UNA SPIRITUALITÀ PER IL NOSTRO TEMPO  
Autore: Massimo Taggi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  Dal III concilio di Costantinopoli e II di Nicea all'enciclica di Benedetto XVI "Deus caritas est" una lunga tradizione ripone nel cuore di Gesù la chiave di comprensione della storia salvifica, a partire dalla definizione di Cristo vero Dio e vero uomo. Stupenda sinergia tra il divino e l'umano.

Titolo: VEDERE E SERVIRE CRISTO NEI FRATELLI  
Autore: Tommaso Guadagno
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2008
Tema:  Si calcola che attualmente cento milioni di persone preghino ogni giorno secondo le intenzioni di questa forma particolare di spiritualità nata nel 1844. È un'associazione che vuole vivere fino in fondo il sacerdozio comune dei fedeli e il battesimo, in un rapporto di autentica donazione.

Titolo: ITALIA, LA BIBBIA CHIEDE SPAZIO  
Autore: Giuseppe Betori
Tratto da: Avvenire del 09/05/2008
Tema:  Da san Girolamo al Vaticano II, la Chiesa italiana e i testi sacri. Nel «tempio del libro», il segretario generale della Cei Betori ha presentato la nuova traduzione della Scrittura.

Titolo: EDUCARE A PARLARE DI GIOIA: CONSIGLI PER L'OMILETA  
Autore: Chino Biscontin
Tratto da: Servizio della Parola 337 del 01/05/2008
Tema:  Parlare di gioia, distinguendola dalla semplice allegria, quale esperienza caratterizzante il vissuto cristiano animato dalla speranza nella vita che scaturisce dalla risurrezione del Cristo, è uno dei compiti più ardui della missione di predicazione. È in causa il contenuto, ossia la bella notizia che il Vangelo è, ma anche la modalità comunicativa, la scelta dei contesti e delle parole. Il contributo fornisce al riguardo alcune indicazioni operative.

Titolo: IL PRETE E LA PAROLA  
Autore: Giuseppe Colombero
Tratto da: Vita Pastorale del 01/05/2008
Tema:  A noi sacerdoti si vengono a chiedere più parole che preghiere. «Mi dica una parola», è forse la richiesta che ci sentiamo rivolgere con maggiore frequenza. Parlare è una necessità, spesso un piacere, sempre una sfida. Ogni incontro con i nostri simili mette a nudo il nostro rapporto con le parole, quelle buone e quelle cattive. Conosciamo bene le une e le altre. E siamo noi a decidere quali privilegiare.

Titolo: IL TEMA DELLA GIOIA NEL NUOVO TESTAMENTO  
Autore: Stefano Romanello
Tratto da: Servizio della Parola 337 del 01/05/2008
Tema:  Ponendo attenzione proprio al linguaggio con cui si cerca di esprimere la complessa varietà dei sentimenti che si designano con la parola gioia, si prende qui in considerazione l'esperienza testimoniata nel Nuovo Testamento, esperienza non legata tanto a singoli episodi quanto piuttosto alla dimensione radicata nel profondo della coscienza, quale emerge nei testi fondamentali dell'esperienza cristiana.

Titolo: LA GIOIA, NELLA LETTERATURA CONTEMPORANEA  
Autore: Ermanno Paccagnini
Tratto da: Servizio della Parola 337 del 01/05/2008
Tema:  Analizzare un tema nella letteratura contemporanea è sempre questione di scelte, che a volte possono rivelarsi ingenue e a volte anche arbitrarie. Il contributo fa una scelta che appare equilibrata, in quanto cerca di individuare nei testi della nostra letteratura nazionale, ma non solo, quelle dimensioni esistenziali di fondo che possono essere tematizzate come gioia. Con un occhio di particolare riguardo alla prospettiva cristiana come fonte di esperienza di gioia.

Titolo: LA GRANDE ILLUSIONE DELLE RICCHEZZE  
Autore: Giordano Muraro
Tratto da: Vita Pastorale del 01/05/2008
Tema:  La prima vittima delle ricchezze non sono gli altri, che possono essere comprati o condizionati da esse, ma è la stessa persona del ricco. L'esperienza sembra insegnare che chi le possiede è in grado di soddisfare ogni suo desiderio. Per questo hanno un grande potere ed è difficile sottrarsi al loro fascino, che da sempre insidia l'uomo.

Titolo: LE RADICI AFFETTIVE DEL RAPPORTO CON DIO  
Autore: Simone Bruno
Tratto da: Vita Pastorale del 01/04/2008
Tema:  Il rapporto dell’uomo con Dio sarà tanto più riuscito se rispecchierà la sicurezza e l’armonia della relazione costruita con i genitori durante l’infanzia. Padre e madre, e gli adulti che fanno parte del nucleo affettivo del bambino (nonni, zii, insegnanti, catechisti), sono un punto nevralgico da cui partire per un sano processo di educazione alla fede.

Titolo: "VITA ETERNA" E "COMPIMENTO DELLA VITA"  
Autore: Giovanni Ancona
Tratto da: Servizio della Parola 336 del 01/03/2008
Tema:  L'uomo di sempre tende alla piena realizzazione di sé: felicità, compiutezza della propria vita rappresentano la più intima aspirazione di ogni essere umano, anche se questa si esprime in modi differenti e a volte contraddittori. Viene qui offerta una riflessione che tenta di imprimere le categorie del linguaggio tradizionale su questi temi, confrontandosi sempre con la rivelazione di Gesù Cristo e con l'apertura di senso che essa offre.

Titolo: IL DIALOGO CON DIO  
Autore: Antonio Genziani sss
Tratto da: L'Emanuele del 01/03/2008
Tema:  Il dialogo con Dio - Cos'è la preghiera? Come pregare?

Titolo: ILLUSIONE DELL'ISTANTE E NOSTALGIA DELL'ETERNO  
Autore: Orazio Francesco Piazza
Tratto da: Servizio della Parola 336 del 01/03/2008
Tema:  Immersi nella società della gratificazione immediata e della vita che sempre di più sembra restringersi a palpito del momento presente, non mancano però segni di nostalgia di una vita abitata da un senso profondo, di una esistenza dai grandi orizzonti. La speranza della vita eterna colloca il cristiano in una situazione di perenne tensione tra tempo di Dio e tempo dell'uomo.

Titolo: LA VITA COME UNITÀ DI VERITÀ E DI AMORE IN GESÙ, MESSIA E FIGLIO DI DIO  
Autore: Giuseppe Segalla
Tratto da: Servizio della Parola 336 del 01/03/2008
Tema:  Il vangelo di Giovanni è particolarmente attento ai temi della “vita vera”, “vita eterna”. Ci si interroga qui sui contesti in cui l’evangelista colloca questo linguaggio e sui contenuti che esprime: la terminologia, infatti, esprime sempre esperienze singolari, che in definitiva fanno riferimento alla vita di Gesù stesso, a come egli vive e dona la sua vita, e dunque anche a come in lui si può sperare di passare dalla morte alla vita “eterna”.

Titolo: LE VERITÀ ULTIME E LA PREDICAZIONE  
Autore: Chino Biscontin
Tratto da: Servizio della Parola 336 del 01/03/2008
Tema:  Si forniscono qui sul piano pastorale consigli pratici per la predicazione. Si tiene presente, in particolare, il rapporto dialettico tra l'esperienza del desiderio e l'annuncio cristiano del compimento, la compenetrazione tra il già ora della vita presente e il non ancora della vita nell'eternità divina.

Titolo: QUELL'INFINITO DI CUI ABBIAMO BISOGNO  
Autore: Angelo Busetto
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2008
Tema:  Nonostante la nostra società tenti di eliminare il senso religioso della vita, il desiderio di infinito nell'uomo permane.

Titolo: SERVE UNA SCELTA TRA BENE E MALE  
Autore: Giordano Muraro
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2008
Tema:  Vita morale e luoghi comuni: «Autenticità e ipocrisia».

Titolo: ESERCIZI PER TUTTI, CREDENTI E NON  
Autore: Enzo Bianchi
Tratto da: Avvenire del 06/02/2008
Tema:  Un periodo di maggior «semplicità» può rappresentare un momento di umanizzazione che nessuno dovrebbe rifiutare, nella nostra società del culto dell’io.

Titolo: IL LINGUAGGIO SACRIFICALE NELLE RELIGIONI (E LA COMPRENSIONE DELL'ESISTENZA CHE VI È COLLEGATA)  
Autore: Michael Fuss
Tratto da: Servizio della Parola 335 del 01/02/2008
Tema:  La tematica del “sacrificio” è nelle religioni ben presente. Il contributo analizza le strutture antropologiche di riferimento in alcune delle grandi religioni mondiali e ne mostra la visione dell’esistenza che vi è collegata. In particolare fa emergere l’intenzionalità propria dei riti sacrificali, pur nelle forme diverse in cui essi vengono attuati.

Titolo: LA MORTE DI GESÙ COME SACRIFICIO NEL VANGELO SECONDO MATTEO  
Autore: Rinaldo Fabris
Tratto da: Servizio della Parola 335 del 01/02/2008
Tema:  Contestualizzata nel Vangelo di Matteo la morte di Gesù non è interpretata mediante la categoria di “sacrificio”: essa appare piuttosto come una ingiustizia commessa da uomini nei confronti di un giusto. Tuttavia le parole attribuite a Gesù nel corso della cena con i discepoli, in particolare le parole sul calice identificato come il «sangue dell’alleanza», fanno intravedere una possibile lettura sacrificale della sua morte. Si pone allora il problema di comprendere in modo corretto in quale senso la morte di Gesù possa essere detta “sacrificio” secondo il Vangelo di Matteo.

Titolo: LODE PER LA FUNZIONE MATERNA DI MARIA  
Autore: Giuseppe Daminelli
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2008
Tema:  Pochi passi del Nuovo Testamento ci parlano di Maria e del suo ruolo nella storia della salvezza. Ella vi appare tutta relativa al Cristo e allo Spirito. L'Apocalisse poi pare già prefigurare le sue visite nel corso della storia.

Titolo: PARLARE DI SACRIFICIO NELLA SOCIETÀ DELLA GRATIFICAZIONE ISTANTANEA  
Autore: Gianni Ambrosio
Tratto da: Servizio della Parola 335 del 01/02/2008
Tema:  Ci si interroga su quale reazione provochi il tema del “sacrificio” nell’attuale cultura che sembra tutta protesa alla ricerca della gratificazione istantanea: con quali percorsi si potrebbe oggi mediare i valori legati al sacrificio, come la dedizione della propria vita per persone o ideali, l’amore che sa affrontare rischi e difficoltà, un’etica della fedeltà quotidiana, del dovere e della responsabilità?

Titolo: QUANDO CUORE E RAGIONE SONO IN GUERRA  
Autore: Giordano Muraro
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2008
Tema:  Vita morale e luoghi comuni: «Va' dove ti porta il cuore».

Titolo: SEMPRE MALEDETTA O ANCHE BENEDETTA?  
Autore: Luigi Lorenzetti
Tratto da: Famiglia Oggi del 01/02/2008
Tema:  È benedetta la solitudine che si apre alla relazione; è benedetta la relazione che rispetta la solitudine, che non è mai compiutamente e totalmente colmata. È aspirazione incessante ad andare oltre, sospinta da un innato desiderio dell’Assoluto che è radicato nel cuore umano.

Titolo: ABUSI DEL LINGUAGGIO SULLA GIUSTIZIA E SULLA PACE  
Autore: Roberto Beretta
Tratto da: Servizio della Parola 334 del 01/01/2008
Tema:  Negli ambienti ecclesiastici quando si parla di temi come quello della “giustizia e pace” può essere facile scadere nella retorica. Che cosa favorisce una simile modalità scorretta di presentare questi temi? Come evitare tali errori nella comunicazione e parlare di questi temi in modo creativo ed efficace?

Titolo: CI VOGLIONO I RITI!  
Autore: Arturo Aiello
Tratto da: L'Emanuele del 01/01/2008
Tema:  Il rito rende un giorno unico e lo prepara, lo fissa nella memoria, crea il ricordo e la nostalgia, imprime e rende importante ciò che altrimenti sarebbe uguale…

Titolo: CONSIGLI PER L'OMILETA  
Autore: Chino Biscontin
Tratto da: Servizio della Parola 334 del 01/01/2008
Tema:  Indicazioni metodologiche soprattutto a chi prepara e tiene l’omelia domenicale in parrocchia.

Titolo: DOPO LA PASQUA LA MORTE CAMBIA SENSO  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2008
Tema:  Due profili antitetici emergono dalla rivelazione biblica: da una parte l’aspetto “terrenista” della visione anticotestamentaria e dall’altra parte una prospettiva radicalmente diversa che già si apre nell’Antico Testamento e approda poi alla Pasqua luminosa cristiana. Il morire non è più uguale a prima.

Titolo: LA PREGHIERA DEI DISCEPOLI…  
Autore: Luca Zanchi sss
Tratto da: L'Emanuele del 01/01/2008
Tema:  Essere discepoli chiede ad ognuno di noi di riscoprire ogni giorno e senza mai darlo per scontato, che la preghiera è il momento che scandisce lo scorrere del tempo e degli eventi.

Titolo: L'IDENTITÀ DI DIO  
Autore: Antonio Genziani sss
Tratto da: L'Emanuele del 01/01/2008
Tema:  Le domande dei giovani sull'identità di Dio.

Titolo: NEI RITI FUNERARI LA VISIONE SULL'UOMO  
Autore: Andrea Pacini
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2008
Tema:  Nelle diverse tradizioni religiose il funerale è un elemento importante per capire la visione della vita e della destinazione ultima dell’uomo. Un dato le accomuna: il luogo di culto è sempre escluso dai riti funebri.

Titolo: PARLARE IN MODO RESPONSABILE DI GIUSTIZIA E DI PACE  
Autore: Armido Rizzi
Tratto da: Servizio della Parola 334 del 01/01/2008
Tema:  Come parlare di “giustizia e pace” in modo che traspaia la fede e anche una profonda attenzione alla realtà in cui viviamo? Come incoraggiare i credenti a non chiudersi in prospettive anguste e a non cadere in facili retoriche? La responsabilità prima di ogni parola del credente è quella che si misura sulla parola di Dio.

Titolo: PROCLAMIAMO LA TUA RISURREZIONE  
Autore: Felice di Molfetta
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2008
Tema:  Rimossa dai più, minimizzata, banalizzata dai media, la morte tuttavia resta il grande enigma che crea scandalo e imbarazzo. Per il cristiano l’enigma diventa mistero nella rivelazione di Gesù Cristo. Il sussidio della Cei recepisce le nuove istanze, ad esempio in materia di cremazione.

Titolo: ANCHE LE PARROCCHIE RIDOTTE E VETRINE?  
Autore: Sebastiano Dho
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  L’omologazione alla cultura dominante, consumistica e poco propensa alla solidarietà cristiana, rischia di fagocitare anche le buone intenzioni con cui si prepara il Natale. Stiamo attenti che parliamo della ricorrenza di Qualcuno, non di Babbo Natale!

Titolo: È ANCORA PENSABILE UN "FELICE NATALE"?  
Autore: Matthias Wirdz
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  Nel Natale i riformati vedono la festa di un mistero centrale della vita, dove il male è sempre in agguato, Lo stupore per un Dio che si fa uno di noi porta il credente a riconoscere la misericordia offerta per irradiarla nella propria vita. Anche l’albero così diventa una luce contro la notte.

Titolo: È COME SE FOSSE INIZIATA LA PASQUA  
Autore: Adalberto Mainardi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  L’Eterno si è fatto uomo perché l’uomo diventasse Figlio di Dio; è il senso comune del Natale per le Chiese orientali e occidentali. Con una connotazione speciale: la nascita di Gesù è chiamata Pasqua, cioè è strettamente associata alla sua morte e risurrezione.

Titolo: E SE TU FOSSI UN DIO CHE MI INTERESSA?  
Autore: Carla Guglielmi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  Educare i giovani alla fede - Avere 15-20 anni e incontrarsi, o scontrarsi, con domande di senso più grandi di noi. Domande alle quali, in definitiva, soltanto la religione può rispondere. Ma il genitore non può stare a guardare.

Titolo: IL NOSTRO FATICOSO CAMMINO INTERIORE  
Autore: Antonio Mazzi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  Il farsi domande sulla propria identità umana e spirituale è connaturale alla creatura. Si tratta di scoprire il senso della propria vita, per viverne fino in fondo tutte le implicanze e dare così senso al proprio agire sotto la guida dello Spirito.

Titolo: LA BUONA NOTIZIA INCARNATA SIAMO NOI  
Autore: Silvano Sirboni
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  La liturgia è annuncio efficace. Per questo la celebrazione del Natale inizia con l’Avvento (per accorgersene "mondanamente" basta vedere i negozi un mese e mezzo prima della festività). Partendo dal "sì" dell’Immacolata si giunge al "sì" di Gesù e al nostro, oggi.

Titolo: LA PAROLA "SPERANZA" NELLA LETTERATURA DEL NOVECENTO  
Autore: Ermanno Paccagnini
Tratto da: Servizio della Parola 333 del 01/12/2007
Tema:  Un raffinato intervento che allarga la visuale dalla prospettiva neotestamentaria, attraverso un salto di venti secoli, a una carrellata su “La parola speranza nella letteratura del Novecento”.

Titolo: LA SPERANZA NELLA LETTERA AI ROMANI  
Autore: Felice Montagnini
Tratto da: Servizio della Parola 333 del 01/12/2007
Tema:  Montagnini introduce a una proposta di lettura de “La speranza nella lettera ai Romani”.

Titolo: L'AMORE DI DIO NELLA STORIA UMANA  
Autore: Gianni Colzani
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  Natale è celebrazione dell’incontro di Dio con l’umanità, con la sua gloria, che ben si adatta alla nostra debolezza per entrare in comunione con lui. Il Natale perciò è festa di credenti adulti e maturi; nella fede Cristo nasce in noi e la presenza di Dio ci dà ragioni per vivere.

Titolo: PAROLE DI SPERANZA  
Autore: Abramo Levi
Tratto da: Servizio della Parola 333 del 01/12/2007
Tema:  “Parole di speranza” quelle che insegna a dire Abramo Levi.

Titolo: PER PARLARE DI SPERANZA  
Autore: Chino Biscontin
Tratto da: Servizio della Parola 333 del 01/12/2007
Tema:  Chino Biscontin si concentra su alcuni consigli metodologici orientali direttamente a chi prepara e tiene le omelie. Sfocia nella constatazione che solo rinsaldando il legame fra speranza e amore, fra speranza e fede, è possibile restituire a questa dimensione dell’essere cristiano il suo fondamento e la sua credibilità. Per un mondo come quello di oggi, che ne ha particolare urgenza.

Titolo: QUEL GESÙ BAMBINO RIMANDA ALLA PASQUA  
Autore: Daniele Piazzi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  La nostra catechesi paga un forte pedaggio a tradizioni e linguaggi di molti secoli fa. A livello di Chiesa e di consumi di massa prevale un’immagine infantile della tenerezza di Dio che vuole condividere la natura umana nel Figlio. Anche l’albero può essere rivalutato.

Titolo: UN DIO PICCOLISSIMO CHE SI PUÒ TOCCARE  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/12/2007
Tema:  Il “vangelo del Bambino” è composto di 180 versetti che non sono diretti principalmente ai bambini, come spesso si è equivocato. La nascita di Gesù, infatti già da sola è un annuncio di salvezza. Il sentimentalismo è fuori luogo, e l’aria del racconto ha pervaso la fede e l’arte.

Titolo: IL GRANDE CODICE CULTURALE DELL'OCCIDENTE  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2007
Tema:  Al di là dell’ormai esausta disputa sulle radici cristiane dell’Europa, è auspicabile che si comprenda che la Bibbia costituisce uno dei punti di riferimento capitali non solo per la nostra fede, ma anche per la nostra stessa civiltà.

Titolo: IL LIBRO DELLA SPERANZA  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/11/2007
Tema:  È una delle parti della Bibbia che più hanno segnato la cultura occidentale. Ma a volte per ragioni sbagliate. L'Apocalisse infatti è stata spesso equivocata.

Titolo: IL RITORNO DELL'ANTICRISTO, LA SCIMMIA E IL MESSIA  
Autore: Paolo Pegoraro
Tratto da: Jesus del 01/11/2007
Tema:  Apocalisse - Relitto teologico, oggetto di eccentriche speculazioni e di dozzinali film horror, la figura dell’Anticristo perpetua il monito a vigilare, cercando il regno di Dio oltre le sue falsificazioni. Perché più diabolico del male è il bene apparente.

Titolo: IN CAMMINO VERSO NATALE  
Autore: Luca Zanchi sss
Tratto da: L'Emanuele del 01/11/2007
Tema:  Il tempo di Avvento, è tempo per celebrare nella fede la venuta del Figlio di Dio.

Titolo: LA PAROLA DI DIO CENTRO DELLA CHIESA  
Autore: Carlo Ghidelli
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2007
Tema:  Il tema indicato da papa Benedetto XVI è di grande opportunità e si spera porti i frutti desiderati. La convinzione è che la Sacra Scrittura sta alla base della pastorale, della predicazione e della vita spirituale.

Titolo: L'APOCALISSE? VADEMECUM DELLA VITA DELLA CHIESA  
Autore: Paolo Pegoraro
Tratto da: Jesus del 01/11/2007
Tema:  Un libro liturgico, che doveva aiutare l’assemblea dei fedeli a riflettere sul proprio presente come un tempo già indirizzato verso il futuro della salvezza in Cristo. Questa è l’Apocalisse secondo uno dei suoi massimi studiosi, il biblista Ugo Vanni.

Titolo: ESERCIZI SPIRITUALI PER LAICI: GUARDARE NEGLI OCCHI IL MONDO  
Autore: Maria Cristina Bartolomei
Tratto da: Jesus del 01/08/2007
Tema:  Gli esercizi spirituali sono certamente una bella e rigenerante abitudine per molti chierici, religiosi e laici…

Titolo: BIBBIA E GIORNALE  
Autore: Sergio Rostagno
Tratto da: Servizio della Parola 328 del 01/07/2007
Tema:  La riflessione sull'emblematica espressione: "Bibbia e giornale" riportata al contesto in cui Barth l'avrebbe usata e al pensiero che l'ha ispirata, aiuta a scoprire l'attualità della parola di Dio nell'atto in cui impegna i credenti nel mondo. riconciliare Dio e mondo è anche oggi l'attualità della predicazione.

Titolo: FEDE, VITA CRISTIANA E DIMENSIONE SOCIALE  
Autore: Gianni Bedogni
Tratto da: Servizio della Parola 328 del 01/07/2007
Tema:  Fede e storia, chiesa e società sono binomi indissolubili. Come orientarne il rapporto? Quale è l'istanza che ha portato alla elaborazione della dottrina sociale cristiana? Come tale dottrina è o dovrebbe essere presente nella predicazione? Il contributo mette in evidenza la sollecitudine autenticamente pastorale che sta dietro alla dottrina sociale della Chiesa e come potrebbe configurarsi un equilibrato rapporto tra essa e la predicazione.

Titolo: L'ICONOGRAFIA PER LA PREGHIERA  
Autore: Carlo Chenis
Tratto da: Servizio della Parola 328 del 01/07/2007
Tema:  Una riflessione di Carlo Chenis, segretario della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa, sull'uso del patrimonio iconografico per la preghiera.

Titolo: OMELIA ED EVENTI DELLA SOCIETÀ CIVILE  
Autore: Ezio Carretti
Tratto da: Servizio della Parola 328 del 01/07/2007
Tema:  A partire dalla storia, individuale e collettiva, si fa strada una riflessione che si interroga su atteggiamenti e anche sui limiti che si profilano nella predicazione di fronte agli eventi sociali: latitanza, emotività, moralismo… Il contributo è importante anche per alcuni preziosi consigli, più impliciti che espliciti, su come evitare tali difetti.

Titolo: UNA SANA AUTOSTIMA E LA CAPACITÀ DI FIDUCIA  
Autore: Giuseppe Sovernigo
Tratto da: Servizio della Parola 327 del 24/06/2007
Tema:  Divenire una persona matura costituisce a sempre una delle aspirazioni più centrali di ogni persona.

Titolo: MA LA CRESIMA NON È UN CONGEDO  
Autore: Carla Guglielmi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2007
Tema:  Il sacramento della cresima è una "presa di servizio" libera e consapevole, che conferma gli impegni del battesimo. Soltanto questo. E non è poco. Come può la famiglia aiutare concretamente il ragazzo a raggiungere il traguardo della maturità cristiana? Essa deve offrire nell'ambito della propria realtà domestica la prima "esperienza di Chiesa", in sintonia profonda con la catechesi cresimale della parrocchia alla quale risponde.

Titolo: PAROLA DI VITA E DI GIOIA: NESSUNO È MAI PERDUTO  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2007
Tema:  Il senso profondo della fragilità umana percorre tutta la Bibbia, a partire dalla caducità strutturale della creatura. A tal proposito la Genesi non lascia dubbi: l’uomo è polvere e torna alla polvere; è precario perché è finito. Ma c’è anche il risvolto delle responsabilità personali, delle miserie umane. La fragilità peccatrice, però, non è condannata: Cristo cerca chi si è perduto.

Titolo: UN PERSORSO DIFFICILE E DALL'ESITO INCERTO  
Autore: Stefano Stimamiglio
Tratto da: Vita Pastorale del 01/06/2007
Tema:  Il lutto: un'esperienza da elaborare insieme - Dal giorno della scomparsa della persona cara si avvia un processo di elaborazione del lutto che riguarda non solo chi è direttamente raggiunto dall’evento, ma anche l’intera comunità ecclesiale. Cosa può offrire la Chiesa, testimone nel tempo del Risorto, attraverso le sue articolazioni pastorali e associative? Anzitutto, stare accanto alle persone.

Titolo: GUARDA CHE STILE  
Autore: Paola Tettamanzi
Tratto da: Noi Genitori & Figli del 27/05/2007
Tema:  Spiritualità di coppia - Media e lavoro, festa e amicizia, sessualità e sofferenza. Non c'è momento della vita in cui dalle scelte di marito e moglie non sia importante far trasparire l'impronta cristiana.

Titolo: GLI DEI HANNO FATTO BOOM  
Autore: Brunetto Salvarani
Tratto da: Jesus del 01/05/2007
Tema:  È un tempo, il nostro, in cui si parla molto di «rivincita del sacro»: il «ritorno di Dio» sulla scena pubblica condiziona la discussione politica. Ma gli dei trionfanti sono quelli violenti del fondamentalismo oppure quelli "a buon mercato" della religione civile. E la loro potrebbe essere una vittoria di Pirro.

Titolo: EDUCARSI ED EDUCARE ALLA PREGHIERA  
Autore: Angelo Busetto
Tratto da: Vita Pastorale del 01/04/2007
Tema:  Educare il corpo e lo spirito, cuore e gesti, per mettere la vita davanti a Dio, che si è fatto vicino.

Titolo: PRIMA COMUNIONE: PER CHI, E PERCHÉ  
Autore: Carla Guglielmi
Tratto da: Vita Pastorale del 01/04/2007
Tema:  Nonostante il 90% delle famiglie cattoliche italiane richieda il sacramento della comunione per i propri figli, la maggior parte, poi, non lo pratica. Da dove nasce questa contraddizione? Che luogo occupa la comunione nell’esperienza concreta del cattolico? Come viene inserita la preparazione a questo sacramento nell’iniziazione cristiana? La risposta sta in un’educazione ricca di contenuti che deve cominciare e continuare nella famiglia, che in questo ruolo è insostituibile.

Titolo: GRATITUDINE  
Autore: Pino Pellegrino
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2007
Tema:  Gratitudine - Essere grati significa sentire di più, scoprirsi esseri umani più completi. Reimpariamo, perciò, a dire «grazie» a tutti.

Titolo: MORTE: IL PENSIERO CHE CI FA UOMINI  
Autore: Pino Pellegrino
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2007
Tema:  Non parlare della morte ai bambini e ai ragazzi è uno dei tanti tradimenti e delle tante illusioni che diamo loro.

Titolo: ATTESE E ATTESA, OGGI  
Autore: Gianni Ambrosio
Tratto da: Servizio della Parola 323 del 05/01/2007
Tema:  Salvezza è termine che rinvia ad aspettative di aiuto e integrità di fronte a un pericolo di perdizione o disintegrazione. Come si manifestano oggi, nella nostra cultura, percezioni e bisogni di salvezza? Attese di un qualche aiuto? E come soprattutto discernere l’attesa di quella salvezza che Dio ci offre attraverso Gesù e di cui l’annuncio e la testimonianza dei credenti devono parlare?

Titolo: LE NOSTRE STORIE: E LA STORIA DELLA SALVEZZA  
Autore: Giuseppe Ruggieri
Tratto da: Servizio della Parola 323 del 05/01/2007
Tema:  I documenti del concilio Vaticano II hanno affermato con energia che la storia della salvezza è ancora in atto. Si tratta però di una prospettiva non ancora divenuta consapevolezza di vita, non assorbita neppure nella coscienza pastorale diffusa. Verso dove scrutare per cogliere la storia della salvezza in mezzo alle nostre storie? Come segnalare la sua traiettoria nella comunicazione pastorale?

Titolo: PAROLE CHE SALVANO  
Autore: Lilia Sebastiani
Tratto da: Servizio della Parola 323 del 05/01/2007
Tema:  Il rapporto fra la Parola, l’unica che salva, e le parole umane che l’annunciano è sempre difficile, ambiguo, sfuggente. La parola umana infatti è sempre approssimativa e inadeguata. Tuttavia, nei colloqui interpersonali, nella catechesi, nella predicazione ordinaria e in quella legata a eventi straordinari, la parola di un annunciatore credente può essere “forza di Dio per la salvezza” di chi l’accoglie. Come dare vitalità nuova a queste parole umane?

Titolo: SALVEZZA E SALVEZZE  
Autore: Romeo Cavedo
Tratto da: Servizio della Parola 323 del 05/01/2007
Tema:  È necessario sempre tornare a scrutare le Scritture per evitare di avere presenti solo una o alcune prospettive, e soprattutto per evitare di chiudersi in un angusto orizzonte umano e terreno. Il linguaggio e l’orizzonte delle Scritture sono infatti molto più ricchi di quanto una certa disattenzione diffusa porti a ritenere. La stessa Scrittura può aprire ad una varietà e libertà di linguaggi riguardanti il tema salvezze e salvezza.

Titolo: CASTITÀ: UNA GRANDE RISERVA DI VALORI  
Autore: Pino Pellegrino
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2007
Tema:  Castità è un termine che indica disponibilità, poiché la purezza e la sollecitudine per gli altri camminano di pari passo.

Titolo: IL «SANTO LATTE» DELLA PAROLA  
Autore: Gianfranco Ravasi
Tratto da: Jesus del 01/01/2007
Tema:  Simbolo di purezza, fecondità e benessere nelle pagine dell’Antico Testamento, il latte – nella letteratura cristiana dei primi secoli – assurge a emblema di nutrimento spirituale: è la parola di Cristo e della bellezza offerta a tutti i battezzati.

Titolo: PENSARE LE REALTÀ ASSOCIATIVE DENTRO LA CHIESA  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2006
Tema:  Si tratta di portare le comunità a diventare sacramento della presenza di Dio in un luogo preciso, tra le case degli uomini.

Titolo: QUANDO ARRIVA SORELLA MORTE  
Autore: Stefano Stimamiglio
Tratto da: Jesus del 01/11/2006
Tema:  Nella nostra società, la fine della vita è diventato un tabù. Nella comunità cristiana, invece, dovrebbe essere uno dei luoghi teologici e pastorali privilegiati per l’annuncio. Ma, in concreto, come viene affrontato questo momento dai pastori? E quale tipo di accompagnamento spirituale viene offerto ai morenti e alle loro famiglie?

Titolo: ECCLESIOLOGIA DI COMUNIONE E PLURALITÀ DI MINISTERI  
Autore: Tullio Citrini
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato ha senso solo nell'orizzonte della comunione, che non vuol dire solo partecipazione o collaborazione. Altrimenti sarebbero lecite le domande: perché non presbiteri? Perché non semplicemente laici? Diversi scenari si aprono sul rapporto tra diaconato e compiti diffusi nella Chiesa.

Titolo: GRANDI POTENZIALITÀ ANCORA DA SCOPRIRE  
Autore: Enzo Petrolino
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato - Il ministero ecclesiastico è esercitato attraverso i diversi gradi del sacramento dell'ordine: vescovi, presbiteri, diaconi. Il diaconato non è affatto un "gradino di passaggio", ma è segno profetico ed escatologico che collega permanentemente la mensa eucaristica alla mensa dei poveri.

Titolo: LA SFIDA DI PENSARSI DENTRO LE CHIESE LOCALI  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  I movimenti sono le nuove realtà dello Spirito: una situazione molto delicata che richiede di coniugare il rispetto della loro identità con i criteri di ecclesialità.

Titolo: NON PIÙ SOLO GRADINO VERSO IL SACERDOZIO  
Autore: Maurillo Guasco
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato per il servizio nasce praticamente insieme con la Chiesa. Piano piano prende però un’altra forma: diventa un gradino per il presbiterato, di cui assume alcune caratteristiche come il celibato. È questa la formula che prevale nel corso dei secoli, finché il Vaticano II non rimetterà in auge il diaconato permanente.

Titolo: SOLLECITUDINE PROPRIA DI TUTTA LA CHIESA  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato - Anche al Concilio c'era chi non voleva che si ripresentasse il diaconato come ministero "ordinato". E non sono mai mancati quanti hanno considerato il diaconato fuori dalla sintassi sacramentale dell'ordine. Il senso vero del ministero diaconale riguarda il servizio liturgico, della carità, dell'annuncio. L'essere per gli altri, poi, è dovere di tutta la Chiesa,

Titolo: STARE CON CRISTO PER SERVIRE I FRATELLI  
Autore: Antonella Meneghetti
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato - Il diacono apprende a restare con il Maestro e a vivere i sacramenti della Chiesa che riceve e amministra. Vive la spiritualità della riconciliazione e dell’eucaristia come servo della comunione ecclesiale. È unito a Cristo tramite la Scrittura e nella celebrazione della preghiera della Chiesa. Soprattutto è chiamato a vivere la carità, facendosi carico dei fratelli.

Titolo: UN DONO NUOVO E ANTICO  
Autore: Diaconimilano.it
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato - In tutte le diocesi c'è un ufficio apposito per la formazione dei diaconi permanenti. Come esempio presentiamo la proposta del sito della diocesi di Milano e la rilanciamo come possibile percorso per altre realtà similari.

Titolo: UN'ICONA VIVENTE DELLA TENEREZZA DI DIO  
Autore: Pierantonio Tremolada
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2006
Tema:  Il diaconato - Se per spiritualità intendiamo la santità derivante dalla particolare grazia sacramentale, quella del diacono è la spiritualità del servizio: sarà, dunque, essenziale coltivare questa visione alta della Chiesa per vivere con gioia il ministero diaconale che è servire Cristo, la Chiesa, il mondo.

Titolo: IN PIÙ MODI I RELIGIOSI SONO LEGATI ALLE DIOCESI  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/08/2006
Tema:  Un istituto religioso, che nasce in un determinato luogo, è un dono di Dio per l’intera Chiesa locale. Ma a certe condizioni.

Titolo: COME CI ARDEVA IL CUORE QUANDO CI SPIEGAVA LE SCRITTURE  
Autore: Carlo Maria Martini
Tratto da: Jesus del 01/05/2006
Tema:  Lectio, meditatio, contemplatio: è questo l’antico ma semplice segreto racchiuso nella lettura orante della Parola. A spiegarcene i significati più profondi un maestro d’eccezione: il cardinal Martini.

Titolo: QUANDO IL PRETE IN DIOCESI È STRANIERO  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/04/2006
Tema:  Un massiccio reclutamento di preti stranieri, in nome dei bisogni o dei posti da coprire, muterebbe l’identità e il servizio alla Chiesa locale. E metterebbe a rischio il profilo della vita spirituale.

Titolo: ESSERE DI UNA CHIESA LOCALE È DEVISIVO?  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/03/2006
Tema:  Non si dà differenza tra i preti, a qualsiasi diocesi appartengano. Ma far parte di una Chiesa particolare non è affatto “accidentale”.

Titolo: VESCOVO E PRESBITERIO RESPONSABILI DELLA CHIESA  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/02/2006
Tema:  Il presbiterio è così importante da coinvolgere la vita e la storia della Chiesa locale: attenzione perciò ad alcuni pericoli.

Titolo: IL COMANDAMENTO DELLA FELICITÀ  
Autore: Vittoria Prisciandaro
Tratto da: Jesus del 01/01/2006
Tema:  Parlare di felicità è molto di moda. Si organizzano convegni e dibattiti, si scrivono libri e ricettari. Eppure, nelle nostre società nulla sembra più incerto e fuggente della felicità. Gli psicologi dicono che abbiamo perso la capacità di desiderare e di lottare per ottenere ciò che sogniamo. Siamo spesso depressi e insoddisfatti. Di sicuro abbiamo dimenticato il più originale e paradossale decalogo sulla felicità: quello delle Beatitudini.

Titolo: IL PRESBITERO, PARTE DI UNA REALTÀ PIÙ GRANDE  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/01/2006
Tema:  È urgente rileggere il ministero ordinato a partire dal presbiterio per custodire e alimentare un’autentica spiritualità diocesana.

Titolo: NELLO ZAINO DELLA VITA  
Autore: Danilo Zanella
Tratto da: L'Emanuele del 01/01/2006
Tema:  Cristo è la risposta. Alle tante domande che ogni giorno riempiono le nostre giornate, Cristo si propone come la risposta che può aiutare i giovani e i meno giovani a trovare o ritrovare la gioia della vita.

Titolo: CON L'ORDINE SI È PARTE DI UN UNICO CORPO  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/11/2005
Tema:  Il vescovo è principio di unità della Chiesa locale, ma anche del “corpo” costituito dai presbiteri.

Titolo: PER LE SUE PIAGHE SIAMO STATI GUARITI  
Autore: Giuseppe Crocetti
Tratto da: L'Emanuele del 01/11/2005
Tema:  Il tema della sofferenza è un tasto che nessuno vorrebbe mai toccare, perché la sofferenza è temuta e, nei limiti del possibile, evitata. Ma c’è anche una sofferenza espiatrice, che porta il bene al singolo e alla comunità dei credenti.

Titolo: CONDUCE A CRISTO E GUIDA ALL'EUCARISTIA  
Autore: Maria Marcellina Pedico
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  La devozione popolare mariana - Sono da capire molto bene i termini “pietà”, “popolare”, “mariana”. La vera pietà infatti non è una fuga misticoide alienante, bensì orientata a cogliere il messaggio mariano. Quale Madre della Parola e del Pane di vita, Maria guida la comunità a celebrare il mistero e i misteri del Figlio.

Titolo: DISCRETA PRESENZA ACCANTO AL FIGLIO  
Autore: Silvano Maggioni
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  Nelle preghiere eucaristiche - La liturgia si concentra in assoluto nel mistero dell’eucaristia secondo un "movimento cristologico trinitario". In essa viene ricordata la discreta e forte presenza di Maria perché lei è all’origine dei primordi della salvezza-redenzione. "Vocata" come madre, avvocata, testimone.

Titolo: IL "GENIO" FEMMINILE HA POSTO NELLA CHIESA?  
Autore: Cettina Militello
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  La donna d'oggi - Dopo la riscoperta negli anni ’70-’80, in particolare con la Marialis cultus di Paolo VI, oggi il tema del rapporto tra Maria e la donna sembra diventato marginale. In realtà ciò che occorre considerare e valorizzare è la valenza ecclesiale sia di Maria sia delle donne.

Titolo: IL PRESBITERIO: UNA SOLA FAMIGLIA CON IL VESCOVO  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  La fisionomia propria del presbiterio è quella di una fraternità i cui legami sono originati dalla grazia dell’ordine.

Titolo: NON È SOLO "CATTOLICA", MA ANCHE "EVANGELICA"  
Autore: Salvatore M. Perrella
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  In dialogo con i protestanti - L’ecumenismo è ormai diventato un imperativo. Esso ha il merito di aver riposto al centro della pastorale mariana della Chiesa la Bibbia, luogo privilegiato per conoscere Maria. Nonostante le divergenze teologiche e pratiche, si può dire che si sta pervenendo a una “mariaologia ecumenica”.

Titolo: PROVOCANTE RISPOSTA AL PENSIERO DEBOLE  
Autore: Carmelo Dotolo
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  Nella postmodernità - A una cultura sempre più appiattita nell’indifferenza del nichilismo e nella tranquillità di un’esperienza religiosa che non deve scomodare, Maria si contrappone come esempio di una vita che si apre alla progressiva scoperta del Dio trinitario, nell’ascolto della Parola e nella ferialità di scelte che non escludono la fatica del dubbio.

Titolo: PUNTO D'INCONTRO TRA CRISTIANI E ISLAMICI  
Autore: Georges Gharib
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  La Madre del "profeta" Gesù - Si sa che Maometto prese molto della sua religiosità dall’ebraismo e dal cristianesimo. Spesso non si considera che egli stesso ebbe grande ammirazione per la Madonna quale madre di Gesù e la propose ai suoi seguaci come esempio di donna credente. La tradizione musulmana posteriore ha cercato di comprendere il dato cranico su Maria. Oggi sono molto frequentati dai musulmani i santuari dedicati alla Vergine in Oriente come in Occidente.

Titolo: TUTTI CI RITROVIAMO IN LEI, VERA ICONA DELL'ALTISSIMO  
Autore: Maria Cecilia Visentin
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  Nella poesia del Novecento - A Maria, Madre di Dio, di Gesù e madre nostra, si sono rivolti tanti scrittori e poeti. Esigenza di bellezza, immagine del silenzio, meditazione sul mistero che l’ha coinvolta e che lei ha accolto, icona di sofferenza. Quando la poesia si trasforma in preghiera e lascia un segno indelebile.

Titolo: UN PIANTO PER SCUOTERE LE COSCIENZE ADDORMENTATE  
Autore: Stefano De Fiores
Tratto da: Vita Pastorale del 01/10/2005
Tema:  Le lacrimazioni di Civitavecchia - Da tempo non si parla più delle lacrimazioni di sangue della statuetta di Civitavecchia. Intanto, da parte di pellegrini e curiosi continuano senza sosta le visite e le preghiere sul luogo. Tentiamo di ricostruire i fatti e di darne una spiegazione, in attesa di pronunciamenti ulteriori da parte delle autorità religiose circa un fenomeno che non si è ancora concluso.

Titolo: CAMMINO NELLO SPIRITO DELLA CHIESA LOCALE  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/08/2005
Tema:  Il presbitero è chiamato a manifestare la modalità originale di vita cristiana che s’incarna nella comunità alla quale appartiene.

Titolo: UN SESTO SENSO PER LO SPIRITO  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/08/2005
Tema:  Sensi e spiritualità - Ai giorni nostri, “cuore” è una parola abusata e svilita dai sentimentalismi. Ma nella Bibbia esso è il luogo che sintetizza e riunifica tutti i sensi dell’uomo che cerca Dio. Non a caso, nelle Chiese d’Oriente ha avuto così tanta importanza la «preghiera del cuore».

Titolo: SENZA IL VESCOVO NON C'È CHIESA PARTICOLARE  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/07/2005
Tema:  La spiritualità diocesana, stando al Concilio, è fondata sul vescovo, principio di unità per la sua Chiesa.

Titolo: GUSTO, DUNQUE SO  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/06/2005
Tema:  Sensi e spiritualità - Lo slow food, oggi assai di moda, è forse l’ultimo rifugio di una generazione che ha perso ogni certezza: una "gastrosofia" per un mondo orfano di divinità. Eppure, l’esaltazione del gusto ha il pregio di riscoprire il più negletto dei cinque sensi. Che nella Bibbia e nella storia della Chiesa ha avuto un ruolo centrale.

Titolo: LA VITA CRISTIANA "ACCADE" IN UN LUOGO  
Autore: Dario Vitali
Tratto da: Vita Pastorale del 01/04/2005
Tema:  Il Concilio ha recuperato il concetto di Chiesa locale, madre dei suoi figli e luogo della presenza di Cristo.

Titolo: L'INTELLIGENZA DEL TATTO  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/04/2005
Tema:  Sensi e spiritualità - Carezza, fremito, eros, cura amorosa: il tatto è il più carnale dei sensi e, nello stesso tempo, il più spirituale, perché - secondo san Bonaventura - ci fa sperimentare la presenza di Dio. Al tatto, cioè all'evangelo delle mani, è affidata la testimonianza cristiana della carità. Per consolare e rincuorare.

Titolo: CONTEMPLARE CON MERAVIGLIA  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/03/2005
Tema:  Sensi e spiritualità - Nella nostra civiltà la vista è il senso che domina su tutti gli altri. Eppure, “guardare” non è un’attività facile. Non richiede solo occhi, ma anche cuore e mente. Imparare ad “ammirare”, dunque, implica un itinerario spirituale. Per evitare visioni superficiali o utilitaristiche.

Titolo: IL SILENZIO ARCA DELLA PAROLA  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/02/2005
Tema:  Sensi e spiritualità - Nella spiritualità cristiana, l’udito è il primo dei sensi: la disponibilità all’ascolto della voce di Dio nella storia è infatti condizione necessaria per una fede non idolatrica. Ma l’udito è anche un senso carico di insidie, specie in un mondo come il nostro sommerso da rumori che "esiliano" la Parola.

Titolo: ALLA RICERCA DELL'EROS PERDUTO  
Autore: Piero Pisarra
Tratto da: Jesus del 01/01/2005
Tema:  Sensi e spiritualità - Dopo questo articolo introduttivo, il giornalista e sociologo Piero Pisarra ci guiderà alla riscoperta e alla rivalutazione teologica di vista, udito, tatto, olfatto e gusto. Per chi non si accontenta del banale "senso comune".

Titolo: IL PANE QUOTIDIANO…  
Autore: Davide Carbonaro
Tratto da: L'Emanuele del 01/01/2005
Tema:  Padre Davide ripercorrerà nei suoi articoli i pasti di Gesù evidenziandone la dimensione conviviale della sua vita. L’incontro con uomini e donne di ogni stato e condizione di vita sarà l’occasione per cogliere l’amabilità del Cristo che anche attorno ad una tavola ha riportato la speranza e ha donato la salvezza.

Titolo: SANTIFICARE IL TEMPO CON LA PREGHIERA  
Autore: Madre Anna Maria Cànopi
Tratto da: L'Emanuele del 01/10/2004
Tema:  La preghiera può essere fatta a qualunque ora del giorno e della notte e non vi sono particolari restrizioni in proposito; tuttavia, dall'insegnamento biblico si ricava una scansione di tempo per la quale vi sono determinate ore che la Bibbia considera tradizionalmente come ore di preghiera.

Titolo: IL PELLEGRINAGGIO  
Autore: Luigi Gherardi
Tratto da: L'Emanuele del 01/09/2004
Tema:  Il pellegrinaggio, esperienza religiosa universale, è un’espressione tipica della pietà popolare, strettamente connessa con il santuario, della cui vita costituisce una componente indispensabile: il pellegrino ha bisogno del santuario e il santuario del pellegrino.

Titolo: LA DOMANDA DELLA VITA  
Autore: Davide Carbonaro
Tratto da: L'Emanuele del 01/09/2004
Tema:  La preghiera di invocazione e di domanda è uno degli ingredienti essenziali nella vita del cristiano. L’Eucaristia polarizza tutte le domande del discepolo. Essa è fonte della vita e di tutto il bene della Chiesa; culmine del suo agire rapporto a Cristo Signore e ai fratelli, come insegna il Concilio Vaticano II.

Titolo: PREGHIERA PERSONALE: AUTENTICA NELLA CARITÀ  
Autore: Madre Anna Maria Cànopi
Tratto da: L'Emanuele del 01/09/2004
Tema:  Ogni persona che prega entra in dialogo con Dio, facendosi voce di tutti gli uomini e dell’intera creazione. Per questo, quando si parla di “preghiera personale” non si intende metterla in contrapposizione con la preghiera liturgica comunitaria, anzi proprio a questa fonte si alimenta e perciò la sua dimensione interiore non esclude che abbia insieme il carattere personale ed ecclesiale.

Titolo: RESPIRO UNIVERSALE DELLA PREGHIERA  
Autore: Madre Anna Maria Cànopi
Tratto da: L'Emanuele del 01/09/2004
Tema:  Siamo tutti consapevoli che la preghiera sta alla base dell’esperienza di fede di ogni credente. Per questo diciamo che la preghiera ha un respiro universale, perché mentre il cristiano prega il suo cuore si dilata come il cuore di Dio arrivando ad abbracciare tutti i fratelli e sorelle di fede che in ogni parte del mondo pregano l’unico Dio e Padre.

Titolo: LA PREGHIERA ANIMA DELLA FAMIGLIA  
Autore: Madre Anna Maria Cànopi
Tratto da: L'Emanuele del 01/08/2004
Tema:  È vero, la preghiera è l’anima della famiglia; oggi forse sarebbe meglio dire: dovrebbe essere… Sì perché nelle nostre famiglie la preghiera è sempre più snobbata e dimenticata. Eppure ringraziare ed invocare Dio per una famiglia cristiana dovrebbe essere naturalmente spontaneo, per crescere fondati su solide basi di fede per una vita serena e riuscita.

Titolo: … E L'UOMO GIOCHERÀ CON IL LEONE  
Autore: Annachiara Valle
Tratto da: Jesus del 01/02/2004
Tema:  Animalismo e teologia - Gli animali hanno un'anima, una coscienza, risorgeranno? La dottrina della Chiesa non è netta in proposito. Di recente, però, si sono consolidate posizioni più aperte sui diritti degli animali.

Titolo: ANCHE GLI ANIMALI VANNO IN PARADISO?  
Autore: Francesco Conigliaro
Tratto da: Jesus del 01/02/2004
Tema:  Animalismo e teologia.

Titolo: BIBBIA: I TESTI INCRIMINATI  
Autore: Francesco Conigliaro
Tratto da: Jesus del 01/02/2004
Tema:  Animalismo e teologia.

Titolo: DA COMPAGNIA E MESSIANICI  
Autore: Francesco Conigliaro
Tratto da: Jesus del 01/02/2004
Tema:  Animalismo e teologia.

Titolo: LA NEW AGE E LA FEDE IN CRISTO  
Autore: Don Gerlando Lentini
Tratto da: Temi di Predicazione 56 del 31/12/2003
Tema:  La New Age e la fede in Cristo.

Titolo: LA NEW AGE, PAROLE CHIARE SU UNA RELIGIOSITÀ ABERRANTE  
Autore: Teresa Osorio Goncalves
Tratto da: Temi di Predicazione 56 del 31/12/2003
Tema:  Una chiave per capire la New Age.

Titolo: NEW AGE E IMPEGNO PASTORALE  
Autore: Nicola Mastroserio
Tratto da: Temi di Predicazione 56 del 31/12/2003
Tema:  New Age e impegno pastorale.